Gruppo Sme.UP sul Corriere

Christian Saviane

Christian Saviane

L’inserto “Speciale Innovazione Tecnologica” del Corriere della Sera vede il Gruppo Sme.UP protagonista con quattro pagine relative alla crescita e alla spinta innovativa dell’azienda.

Gruppo Sme.UP sul Corriere

Sempre al fianco delle aziende nella trasformazione digitale

Al fianco dei clienti, in ogni fase, per aiutarli a crescere e a gestire la complessità dei sistemi informatici. È questa la missione di Sme.UP, Gruppo che ha, come primo obiettivo, quello di accompagnare le aziende nel-la trasformazione digitale con le soluzioni software e le infrastrutture IT più adatte al loro business.Come sottolineato dal Ceo Piero Gagliardo, la logica che guida Sme.UP non è quella del semplice fornitore, ma del partner che segue passo dopo passo le esigenze, spesso pressanti, dei clienti, alle prese con un cambiamento tecnologico e culturale sempre più urgente quanto necessario per affrontare le sfide dell’oggi e del domani. Per farlo, il Gruppo mette al servizio tutta la sua competenza e la sua esperienza, sfruttando sia le caratteristiche dei migliori applicativi prodotti in casa, ovvero made in Sme.UP, sia quelle dei maggiori software sul mercato.

Energia, empatia ed entusiasmo: il segreto per lavorare in Sme.UP

Il Gruppo cerca persone intraprendenti in grado di apprendere sempre nuove competenzeLa “formula magica” per lavorare all’interno di Sme.UP? Semplice, basta seguire le “3E”: entusiasmo, empatia ed energia. Come tutte le maggiori aziende attive nel comparto del digitale e dell’informatica, anche questo Gruppo è alla costante ricerca di nuove figure con cui collaborare, sia senior che junior. Entusiasmo significa, prima di tutto, la capacità di svolgere il proprio lavoro con passione e impegno, spendendosi per raggiungere i propri risultati”, chiarisce lo stesso Bellini. Empatia, invece, si può tradurre come “gentilezza” e “capacità di ascoltare”. La terza “E”, spiega ancora Bellini, è l’energia, “ovvero la capacità di gestire la potenza della tecnologia”, una tecnologia sempre in evoluzione che va governata e messa al servizio del cliente.

L’aggregazione di aziende in maniera soft

Rispetto ed empatia sono le carte vincenti per un buon processo di acquisizioneIl nostro obiettivo è quello di accompagnare le aziende lungo il percorso di aggregazione, guidandole verso l’accettazione di un stile di business condiviso, quello di Sme.UP. Con l’obiettivo di supportare le realtà nel processo di transizione, utilizziamo la carta vincente dell’empatia e del rispetto verso l’impostazione vigente all’interno delle imprese che entreranno a far parte del Gruppo”.Sono queste le parole di Roberto Magni, Vice President e M&A Manager del Gruppo Sme.UP. La strategia seguita dal Gruppo Sme.UP è quella di approcciarsi alle aziende puntando sulla continuità di servizio e mostrando al tempo stesso alle aziende acquisite la possibilità di far nascere nuovi business.

L’innovazione made in Sme.UP tra l’intelligenza e la scalabilità

Il Gruppo punta sul concetto di estensione, per ridurre i costi e accrescere la flessibilitàInnovazione: una parola sempre più comune all’interno di convegni di settore, nelle pagine economiche dei quo-tidiani, nelle trasmissioni tele-visive che si occupano di attualità. Questo vale ormai in quasi tutti i comparti, non solo in quelli più tecnologici. Non sorprende dunque che questa parola sia al centro di un importante progetto del Gruppo Sme.UP – ovvero Sme. UP 4 Innovation – realtà che ha l’obiettivo di accompagnare le aziende nella trasformazione digitale con le soluzioni software e le infrastrutture IT più adatte al loro business. Ma come si intende il termine “innovazione” all’interno del Gruppo? Lo spiega bene Mauro Sanfilippo, R&D Manager di Sme.UP: quello che distingue la società dalle altre è, in particolare, il concetto di “Intelligent & Extended Enterprise”. Ciò significa “aiutare le imprese ad utilizzare al meglio il loro sistema informativo, vero e proprio alter ego dell’azienda, sfruttando l’intelligenza dei dati per prendere le decisioni”, come illustrato dallo stesso Sanfilippo.

Gestire le infrastrutture aziendali nel segno di efficacia e affidabilità

Nanosoft Gruppo Sme.UP si occupa di ogni fase, dall’analisi all’implementazione e manutenzionePer assicurare la piena funzionalità dei loro processi interni, le aziende hanno la necessità di appoggiarsi a infrastrutture informatiche solide e affidabili, che siano adatte a rispondere alle esigenze di tutte le parti che formano l’impresa.L’evoluzione costante delle soluzioni digitali e delle richieste sempre nuove da parte delle società, la creazione e la gestione di questi sistemi è sempre più complessa e necessita di competenze specialistiche di alto livello.Ed è proprio qui che entra in gioco l’esperienza e l’abilità del team del Gruppo Sme.UP: i tecnici, infatti, sono specializzati in infrastrutture, cloud, managed services e sicurezza informatica, garantendo la massima affidabilità delle soluzioni.

Per maggiori informazioni sul Gruppo Sme.UP visita il sito www.smeup.com.